GRUPPO CINOFILO PISANO
"CIRO MATTEUCCI"
Vai ai contenuti

Menu principale:

Leggi & Norme

REGOLAMENTO PER LA CONFERMA DI TAGLIA DEL BASSOTTO TEDESCO


approvato dal Consiglio Direttivo del 11 ottobre 2016
con il parere conforme della Commissione Tecnica Centrale del 28 settembre 2016

in vigore dal 1 gennaio 2017

Ai fini dell’iscrizione al Libro genealogico, i bassotti alla nascita sono registrati provvisoriamente nella taglia della madre e, per essere ammessi alla riproduzione e/o essere proclamati campioni, devono essere confermati nella taglia e non presentare difetti eliminatori elencati nello standard di razza.
Art. 1
Le differenti varietà di Bassotto Tedesco comprese nel quarto raggruppamento della classificazione F.C.I. (Standard 148), sono suddivise a seconda della circonferenza toracica nelle seguenti taglie:

  • Standard (pelo corto, lungo e duro) oltre i 35 cm - S
  • Nano (pelo corto, lungo e duro) oltre i 30 cm fino ai 35 cm - N
  • Kaninchen (pelo corto, lungo e duro) fino a 30 cm - K

Ai fini dell’iscrizione ai Registri Genealogici (ROI), sono ammessi gli accoppiamenti tra Standard e Standard, Standard e Nano, Nano e Nano, Nano e Kaninchen, Kaninchen e Kaninchen.
L’accoppiamento tra Standard e Kaninchen è ammesso solamente tra maschio Kaninchen e femmina Standard.
Non sono ammessi gli accoppiamento tra peli differenti.
Art. 2
All’atto della nascita i cuccioli dovranno essere iscritti provvisoriamente al ROI con la taglia della madre, in attesa della conferma definitiva.
Art. 3
La conferma in taglia viene effettuata in seguito a richiesta da parte del proprietario, nell’ambito di Esposizioni Nazionali, Internazionali, Raduni o Speciali di Razza, ufficialmente riconosciuti, in una delle classi a concorso (Giovani, Intermedia, Libera, Lavoro, Campioni) o Fuori Concorso.
L’età minima per la conferma è 12 mesi.
Art. 4
I soggetti importati dall’estero, già confermati in Paese con regolamenti F.C.I., verranno registrati direttamente nella varietà indicata nel documento genealogico.
I soggetti provenienti da nazioni F.C.I. non ancora confermati in taglia dovranno essere confermati in Italia, cosi come tutti i soggetti provenienti da nazioni non iscritte alla F.C.I.
Art. 5
L’esperto giudice dovrà misurare la circonferenza toracica nel punto di massima espansione del torace usando un metro preferibilmente di larghezza di circa 0,5 cm, esercitando una buona trazione.
Art.6
All’atto della conferma l’esperto giudice controlla il numero di tatuaggio o di microchip. Se il codice identificativo non è leggibile, la conferma non potrà essere effettuata.
La conferma in taglia, una volta ufficializzata dall’ENCI nel Libro genealogico, è vincolante nell’assegnazione alla varietà di razza e può essere ripetuta esclusivamente una volta.
Art. 7
In sede di conferma il giudice annoterà l’effettiva taglia di appartenenza sulla scheda di giudizio.
I cani iscritti in concorso che non risultino della taglia in giudizio, verranno confermati nella classe Fuori Concorso a condizione che non presentino difetti eliminatori.
Art. 8
Ai fini della proclamazione a Campione, è obbligatorio confermare la taglia del soggetto. I risultati ottenuti ai fini della proclamazione, devono essere conseguiti tutti nella medesima taglia

DELEGAZIONE E.N.C.I. DI PISA
San Giuliano Terme
Via Ascoli 4
56010 Ghezzano

+39 050 8753741
+39 050 6179048 (fax)
Torna ai contenuti | Torna al menu